Olimpiadi 2024: Raggi ribadisce la propria contrarietà

vari

Olimpiadi 2024: Raggi ribadisce la propria contrarietà

Il primo consiglio comunale di Roma è servito a Virginia Raggi(M5S) per presentare la propria giunta ma anche per ribadire la propria contrarietà all’organizzazioni delle Olimpiadi 2024 nella capitale italiana.

“Le nostre priorità sono altre: fare gli interessi dei cittadini e non quelli di qualche costruttore”aveva anticipato Alessandro Di Battista alle agenzie di stampa prima del Consiglio Comunale in cui la Raggi è tornata ad esporre la posizione dei 5 Stelle.

Secondo il movimento di Beppe Grillo, infatti, la candidatura olimpica è un progetto voluto da Luca Di Montezemolo insieme a Giovanni Malagò e al costruttore romano Francesco Gaetano Caltagirone.

Intanto il progetto va avanti con la presentazione “L’Italia a Rio 2016”: l’evento speciale, aperto dal Ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale, Paolo Gentiloni ha consentito di ribadire che: “Lo sport e le Olimpiadi sono un importante strumento di unione e di dialogo tra i popoli. Vorremmo ripetere il passaggio di testimone tra Roma e Tokyo che già si è verificato per i Giochi del 1960 e del 1964. Questa volta sarebbe il Giappone ad ospitare le Olimpiadi prima di noi. Lo sport ha un importante ruolo politico e diplomatico da giocare, per questo Montezemolo e Malagò hanno tutto il pieno appoggio del Governo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *