Ciclismo giovanile: Giulio Masotto è il nuovo campione regionale juniores!

vari

Straordinaria vittoria per Giulio Masotto (Cipollini Assali Stefen) al Circuito delle Conche che ha assegnato la maglia di campione regionale veneto juniores; il giovane portacolori della formazione di Cadidavid, al primo anno nella categoria, ha fatto prevalere il proprio spunto veloce nel finale a ranghi ridotti dopo che il maltempo e la salita del Montaner avevano decretato la selezione decisiva.

Una prova combattuta e ricca di colpi di scena quella che ha visto una fuga di 17 atleti prendere il largo nella prima parte di corsa fino a raggiungere un vantaggio massimo di tre minuti sul resto del gruppo; in vista della salita finale le carte si sono rimescolate con il gruppo che ha riassorbito i fuggitivi di giornata e ha visto prendere il largo Fabio Mazzucco (Borgo Molino), primo allo scollinamento sul Montaner con una manciata di secondi sui più immediati inseguitori.

Il padovano ha mantenuto il proprio vantaggio sino agli ultimi duecento metri quando Giulio Masotto (Cipollini Assali Stefen), con una spettacolare progressione, ha recuperato il battistrada ed è andato a tagliare il traguardo a braccia alzate conquistando così il titolo regionale veneto, il primo in palio per la stagione 2016, che gli permetterà di indossare la maglia rossa griffata dal leone di San Marco sino al 2017.

“Questa vittoria è una grande soddisfazione per tutta la nostra squadra” ha esultato dopo il traguardo il ds Nicola Minali “Tutti i ragazzi hanno corso con attenzione sin dai primissimi chilometri e Giulio ha completato il capolavoro con un finale semplicemente perfetto. Sapevamo di poter essere competitivi su percorsi impegnativi come quello odierno e questa maglia rossa ci ripaga dei tanti sforzi che abbiamo compiuto tutti insieme per raggiungere quello che era il nostro primo obiettivo stagionale”.

Entusiasta della conquista del titolo regionale veneto anche il presidente del sodalizio scaligero, Alberto Murari: “Vestire la maglia di campione regionale è per noi un grande onore, specie perchè conquistata in una giornata così difficile anche dal punto di vista metereologico e al cospetto di tutti i migliori atleti del veneto. Giulio è al primo anno e questo gli consentirà di portare la maglia per un’anno intero con la speranza di ripetersi anche nella corsa al tricolore e di provare ad essere protagonista anche con la maglia azzurra della nazionale italiana”.

Parole ricche di soddisfazione e di orgoglio anche quelle espresse dal team manager Marcello Girelli: “Ad inizio stagione abbiamo puntato su di un gruppo giovane e di talento. Il compito di Nicola Minali e degli altri collaboratori che compongono il nostro staff tecnico era quello di valorizzare questi ragazzi: la maglia di campione regionale su strada è la dimostrazione che il nostro lavoro è andato nella giusta direzione. Ora dobbiamo proseguire perchè ci attendono tanti altri traguardi di prestigio sui quali vogliamo essere protagonisti”.

Iscritti: 150 Partiti: 129 Arrivati: 58 
Tempo: 3h07’28”   132,0 km   Media: 42,248 km/h

Ordine d’arrivo:
1° Giulio Masotto (Cipollini Assali Stefen)
2° Fabio Mazzucco (Borgo Molino Rinascita Ormelle)
3° Filippo Zana (GCD Contri Autozai TTNK)
4° Alexander Konychev (US Ausonia CSI Pescantina)
5° Michele Bassani (Work Service Liotto)
6° Leonardo Marchiori (Borgo Molino Rinascita Ormelle) a 13″
7° Luca Mozzato (GCD Contri Autozai TTNK)
8° Edoardo Francesco Faresin (GS Pressix P3 Mito Sport) a 20″
9° Riccardo Da Pos (Sanvendemiano Team Cieffe) a 37″
10°  Sebastiano Mantovani (Cipollini Assali Stefen)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *